2020
15

Concimazione delle colture, tutti i pro e contro del nitrato di potassio

E' uno dei concimi più impiegati in agricoltura in quanto apporta alle piante sia il potassio che l'azoto, due elementi fondamentali. Vediamo come utilizzarlo

Concimazione delle colture, tutti i pro e contro del nitrato di potassio - le news di Fertilgest sui fertilizzanti

Un modo intelligente e veloce per somministrare l'azoto e il potassio è quello di impiegare il nitrato di potassio

Le piante per crescere hanno bisogno di tre elementi fondamentali: l'azoto (N), il fosforo (P) e il potassio (K). Questi elementi possono essere forniti tutti assieme, attraverso i concimi NPK oppure in maniera singola. Un modo intelligente e veloce per somministrare l'azoto e il potassio è quello di impiegare il nitrato di potassio.
 
Leggi anche
Concime NPK, significato e usi in agricoltura

Il nitrato di potassio (KNO3) a temperatura ambiente si presenta come una polvere bianca inodore, altamente solubile in acqua. Oltre ad essere impiegato per la produzione di polvere da sparo e come conservante negli alimenti (E252), il nitrato di potassio è uno dei fertilizzanti più usati in agricoltura. Questo perché è in grado di fornire azoto (pari al 13%) in una forma altamente assimilabile dalle piante (azoto nitrico) e anche il potassio (pari al 46%).

I concimi nitrici hanno il grande pregio di essere assimilati con facilità dalle piante. L'azoto, a differenza delle forme ammoniacali o ureiche, è presente come ione solubile nella soluzione circolante nel terreno e raggiunge quindi con facilità le radici. La pecca, d'altro canto, è che in caso di piogge o irrigazioni abbondanti questa fonte di azoto viene dilavata con facilità.

Il potassio nella forma nitrica è preferibile alle altre due forme solitamente utilizzate in agricoltura: il cloruro di potassio e il solfato di potassio. Il primo composto contiene infatti il cloro, un elemento che è mal tollerato da un gran numero di colture, come il tabacco, la vite, tutti i fruttiferi, la patata, il pomodoro e la cipolla. Mentre il solfato di potassio, nonostante non abbia controindicazioni, ha una assimilazione più lenta.
 
Scopri come concimare le tue COLTURE
su Fertilgest®

La pecca del nitrato di potassio è il costo, che può essere elevato nelle forme più pure. Per questa ragione viene solitamente utilizzato in orticoltura attraverso la fertirrigazione. Una tecnica molto efficiente per portare nella zona radicale i nutrienti di cui le piante hanno bisogno.

Cipolla
 (Fonte foto: © beerfan - Adobe Stock)

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)