2023
23

Brandt Manni-Plex: una concimazione fogliare bioresiliente contro i cambiamenti climatici

I prodotti dell'Azienda sono completi e innovativi anche sotto l'aspetto bioresiliente in quanto stimolano la pianta a reagire a situazioni di stress fornendole gli elementi nutritivi che attivano la sua reazione

Brandt Manni-Plex: una concimazione fogliare bioresiliente contro i cambiamenti climatici - le news di Fertilgest sui fertilizzanti

Il mannitolo, da studi scientifici, ha dimostrato di agire in modo diverso da altre molecole antistress (Foto di archivo)

Fonte immagine: © tiverylucky - Adobe Stock

La bioresilienza nella pianta è la capacità di resistere agli stress e soprattutto di recuperare e riattivare tutte le sue funzioni fisiologiche e vitali dopo lo stress: da cambiamenti climatici, ossidativi, fisiologici.

I Manni-Plex di Brandt impiegati da oltre un decennio sulle colture italiane e nel mondo hanno dimostrato che la loro tecnologia innovativa, basata sugli zuccheri-alcoli (mannitolo e altri) presenti nei coadiuvanti, potenzia la capacità resiliente che la pianta già possiede per fronteggiare gli stress.

 

In questa fase di forti cambiamenti climatici, gli stress per mancanza d'acqua e salinità sono i maggiori fattori abiotici che limitano la produzione delle colture nelle aree soggette a siccità. 

In particolare i Manni-Plex Brandt agiscono sugli stress procurati dai cambiamenti climatici: alte temperature, siccità, salinità, gelate, particolarmente presenti in fase di fioritura anticipata etc.

 

Perché i fogliari Manni-Plex rappresentano una soluzione ideale in un'agricoltura "bioresiliente"?
Il mannitolo, da studi scientifici, ha dimostrato di agire in modo diverso da altre molecole antistress, in quanto è un osmolita, carboidrato fotosintetico normalmente sintetizzato da numerose specie di piante in proporzioni pari al saccarosio, ma non viene degradato come quest'ultimo in caso di stress, in quanto il suo accumulo aumenta quando le piante sono esposte a siccità e salinità. Dunque, è importante aumentare l'accumulo cellulare di mannitolo nella pianta per alleviare gli stress osmotici agendo in modo veloce e stabile.

È esattamente ciò che fanno i Manni-Plex:

  • i Manni-Plex stimolano in modo naturale le funzioni fisiologiche della pianta;
  • potenziano l'espressione genica che attiva la risposta della pianta;
  • fortificano la pianta contro gli stress potenziando la fotosintesi e la respirazione;
  • migliorano la resistenza contro gli stress in quanto metaboliti solubili e osmoprotectant;
  • proteggono la pianta contro gli stress ossidativi;
  • implementano i meccanismi enzimatici per la disintossicazione da erbicidi e agrofarmaci.

 

I Manni-Plex Brandt sono prodotti completi e innovativi anche sotto l'aspetto bioresiliente in quanto stimolano la pianta a reagire a situazioni di stress fornendole gli elementi nutritivi che attivano la sua reazione (stimolanti e nutritivi).
Gli elementi nutritivi, resi mobili dalla reazione con il mannitolo presente nei Manni-Plex, vengono riconosciuti dalla pianta come suoi elaborati naturali e resi mobili in floema e traslocati direttamente ai fiori e ai frutti senza dispendio di energia da parte della pianta.
Questo le permette di recuperare più velocemente le sue funzioni vitali in seguito agli stress abiotici e alle avversità climatiche di cui stiamo trattando.

 

In questa nuova fase climatica che stiamo attraversando in cui le colture sono particolarmente colpite da fenomeni di siccità e salinità è fondamentale mantenere e recuperare la produttività strettamente legata alla sanità e alle funzioni fisiologiche delle coltivazioni. È questo l'obiettivo che una nutrizione bioresiliente si prefigge di ottenere.


Per realizzare questo i Manni-Plex Brandt sono i più adatti in quanto, diversamente dai fogliari tradizionali, grazie ai polioli aggiungono funzioni fisiologiche contro gli stress a quelle nutritive che consentono velocità e profondità d'azione.

 

Il Manni-Plex Calcio, per esempio, impiegato in situazioni di stress idrico e salino contrasta il sodio sostituendolo nelle membrane cellulari e favorendone l'espulsione.

 

Apporta più calcio (totale e pectato) direttamente nel frutto e nelle infiorescenze riducendo cascola di fiori e frutticini.
Aumenta la consistenza della polpa e la durata della conservazione post raccolta (shelf life).

 

pomodori-confronto-fonte-brandt.png

Brandt Manni Plex Ca prove in Almeria (Spagna) su pomodoro catalano da mensa, 4 applicazioni a partire dal palco fruttifero

(Fonte: Brandt)
 

pomodoro-pomodoti-shelf-life-fonte-brandt.png
Aumento della shelf life in post raccolta

(Fonte: Brandt)

 

peperoni-colore-fonte-brandt.png

(Fonte: Brandt)

 

aumento-shelf-life-fonte-brandt.png

(Fonte: Brandt)

 

grafico-fonte-brandt.png

(Fonte: Brandt)

 

Manni-Plex Multi Mix (Fe-Mn-Zn) per via fogliare porta in linfa elaborata maggiori quantità di questi microelementi che aumentano la produzione di auxine, clorofilla e fotosintesi.
Migliora la fioritura, l'allegagione, riduce aborti fiorali e caduta di frutti per eccesso di temperatura.
Traslocato in floema aumenta lo sviluppo radicale.


Manni-Plex Boro trasporta in floema come sorbitol-borato maggiore quantità di boro nei fiori e nei frutti esaltando tutte le funzioni del boro: maggiore fecondazione, allegagione,maggiore sinergia d'azione col calcio che portano ad una maggiore consistenza ed elasticità della polpa e dei tessuti.

 

Manni-Plex Cal Mag consegna una maggiore quantità di Ca++ e Mg++, equilibrando gli eccessi di potassio.

 

Manni-Plex FeMn esalta la sinergia fra ferro e manganese nelle carenze multiple con incremento della fotosintesi, rafforzamento del sistema immunitario della pianta e naturale difesa contro gli stress. 


In sintesi da questa argomentazione si evince come i recenti cambiamenti climatici richiedano un approccio resiliente per affrontare e risolvere forme di stress esasperate rispetto a quelle tradizionali, fortemente invalidanti per le produzioni in qualità e quantità.


La Tecnologia Brandt con la sua strategia bioresiliente viene incontro e risponde all'esigenza della pianta di creare un sistema fortificante e di difesa contro gli stress e alle esigenze dell'agricoltore di poter contare sempre su produzioni sostenibili e di qualità.

 

A cura di Mauro Bonfiglioli, senior consultant in Brandt

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2023)