2021
11

Noce da frutto, come migliorare i parametri qualitativi

L'utilizzo di biostimolanti e bioregolatori, come Kelpak, si è rivelato uno strumento efficace per aiutare le piante a superare stress di natura abiotica e a migliorare le caratteristiche qualitative della produzione

Noce da frutto, come migliorare i parametri qualitativi - le news di Fertilgest sui fertilizzanti

L’andamento climatico particolarmente favorevole ha garantito un’ottima allegagione in tutte le tesi (Foto di archivio)

Fonte immagine: © Bits and Splits - Fotolia

Il crescente trend dei superfood ha riportato l’attenzione dei consumatori verso prodotti ai quali vengono riconosciute proprietà nutraceutiche e salutistiche e quindi ad una riscoperta di molte referenze ortofrutticole. Tra queste la frutta secca in generale e le noci in particolare sono state e sono oggetto di un interesse rilevante che ha portato ad un aumento della domanda da parte del consumatore e, di conseguenza, ad un aumento delle superfici coltivate.

Per essere economicamente remunerativa ed al tempo stesso per raggiungere gli elevati standard qualitativi richiesti dal mercato, la coltura del noce ha dovuto evolversi diventando estremamente specializzata e ad alta meccanizzazione. Tecnici e produttori hanno inoltre dovuto mettere a punto nuove tecniche di coltivazione ponendo particolare attenzione a tutte quelle utili al miglioramento produttivo e qualitativo della noce. L’utilizzo di biostimolanti e bioregolatori si è rivelato, come per altre colture, uno strumento estremamente efficace per aiutare le piante a superare stress di natura abiotica ed a migliorare le caratteristiche qualitative della produzione.

L’utilizzo di Kelpak® nella produzione commerciale di noci ha negli anni garantito ottimi risultati in Sud Africa, Stati Uniti, Cile e Turchia. Sulla scorta di questa esperienza, AlzChem Trostberg GmbH ha voluto verificare e mettere a punto anche in Italia l’utilizzo di Kelpak® su noce. La prova è stata condotta in collaborazione con il Centro di saggio del Cap di Ravenna, a San Severo in Cotignola (Ra) in una delle zone dove più si sta investendo sulla coltura specializzata del noce, con lo scopo di verificare gli effetti positivi di Kelpak®.

Sono state testate due strategie applicative. Tre e cinque applicazioni fogliari di Kelpak® applicate a intervalli di due settimane da inizio allungamento amenti confrontate con un testimone non trattato. Tutti gli interventi sono stati fatti con Kelpak® alla dose di 3 l/ha in un volume di 1000 l/ha.
L’andamento climatico particolarmente favorevole ha garantito un’ottima allegagione in tutte le tesi che non hanno quindi mostrato particolari differenze tra di loro. Alla raccolta entrambe le tesi trattate con Kelpak® presentavano un miglioramento sia del peso netto delle noci (Grafico 1) che del peso secco del gheriglio.

Peso netto della noce
Grafico 1: Effetto di Kelpak® sul peso netto della noce
(Fonte: Centro di saggio Cap di Ravenna 2020)

Kelpak® si è inoltre dimostrato particolarmente efficace nel migliorare alcuni parametri qualitativi diminuendo l’incidenza del raggrinzito (Grafico 2) e migliorando il colore del gheriglio che, nelle tesi trattate, è sempre risultato essere più concentrato nella categoria extra light (Grafico 3). La tesi con cinque trattamenti ha sempre garantito le performance migliori. Dai risultati ottenuti dalla prova condotta in collaborazione con il Centro di saggio del Cap di Ravenna possiamo concludere che Kelpak® è stato in grado di influire positivamente su alcuni parametri qualitativi importanti come il peso netto della noce, il peso secco ed il colore del gheriglio diminuendo l’incidenza di prodotto raggrinzito migliorando quindi significativamente la produzione lorda vendibile.
 
Prodotto raggrinzito
Grafico 2: Effetto di Kelpak® sulla diminuzione della percentuale di prodotto raggrinzito
(Fonte: Centro di saggio Cap di Ravenna 2020)

Colore del gheriglio
Grafico 3: Effetto di Kelpak® sul colore del Gheriglio
(Fonte: Centro di saggio Cap di Ravenna 2020)

Utilizzo di Kelpak su noce

Kelpak® (marchio registrato di Kelp Products Limited diritti distributivi in Italia AlzChem Trostberg GmbH) è compatibile con il Reg. CE 889/2008 e Usda/Nop (Usa) che regolano la produzione biologica nell’Unione europea e negli Stati Uniti.

Distributore per l'Italia
Agricola Internazionale Srl, via Bellatalla n. 50 - 56121 Pisa
Tel: +39050598703, il sito di Agricola Internazionale oppure via mail

Per maggiori informazioni potete rivolgervi al servizio di consulenza di AlzChem Trostberg GmbH:

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2021)