2002
27

NUOVI LIMITI DI RESIDUI NELLE DERRATE ALIMENTARI

In vista alcune limitazioni di impiego per decine di prodotti fitosanitari. Si comincia con tre insetticidi fosforganici

La direttiva 2002/71 della commissione, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità europea L 225 del 19 agosto, di fatto vieta l'impiego dell'insetticida Formotion (peraltro non più commercializzato) su tutte le colture eduli e sancisce una drastica riduzione negli impieghi dei principi attivi dimetoato e ossidemeton-metile.
Il provvedimento prevede infatti che per il Formotion i residui massimi ammessi sulle derrate alimentari vengano fissati al limite inferiore di determinazione analitica, 0,05 mg/kg per frutta a guscio, semi oleaginosi, tè e luppolo e di 0,02 mg/kg per tutti gli altri alimenti, fatto che ne rende agronomicamente più complesso l'impiego.
Per il Dimetoato vengono fissati provvisoriamente i limiti di 1 mg/kg su ciliegie, 2 su olive e cipolline, 0,3 su cavoli di bruxelles, 1 su cavoli cappucci, 0,5 su lattuga, 1 su piselli con baccello.
Per tutte le rimanenti derrate alimentari i residui sono stati fissati ufficialmente al limite inferiore di determinazione analitica (0,05 mg/kg per frutta a guscio, semi oleaginosi, tè e luppolo, 0,02 mg/kg per le rimanenti).
Per l'Ossidemeton-metile viene mantenuto un limite provvisorio di 0,05 mg/kg su cavoli di bruxelles, cavoli cappucci, cavoli rapa, lattughe e per le rimanenti derrate alimentari il residuo massimo ammesso viene fissato al limite inferiore di determinazione analitica (0,05 mg/kg per tè e luppolo, 0,02 mg/kg per le rimanenti).
Gli Stati membri dovranno, come consueto, adeguare le rispettive autorizzazioni di prodotti fitosanitari entro il 31 dicembre prossimo, mentre i nuovi limiti di residui diventeranno operativi il 1° gennaio 2003.
Gli impieghi che risultassero incompatibili con i nuovi limiti di residuo verranno inevitabilmente cancellati, a meno che le Società interessate non siano in grado di proporre e documentare modifiche di etichetta (riduzione dosi, allungamento intervalli di carenza, etc.) in grado di assicurare il rispetto dei nuovi valori.

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®
® marchi registrati Image Line srl Unipersonale (1990 - 2019)