2019
27

I fertilizzanti Compo Expert si raccontano

In dieci video, girati dalla Puglia al Piemonte, gli agricoltori raccontano i successi che hanno ottenuto grazie alla loro esperienza e all'aiuto fornito dai prodotti Compo Expert

I fertilizzanti Compo Expert si raccontano - le news di Fertilgest sui fertilizzanti

Le riprese sono state effettuate in tutta la penisola

Fonte immagine: Compo Expert

Ogni coltura richiede cure speciali, soprattutto quando si parla di nutrizione. Non esiste un fertilizzante buono per tutte le piante e per tutte le stagioni, ma ogni ricetta deve tenere in considerazione la varietà coltivata, la tipologia di suolo, gli andamenti climatici e finanche la tipologia di acqua utilizzata per l'irrigazione. Una vera sfida per gli agricoltori, resa ancora più complessa dal fatto che in Italia si concentra una varietà di territori e climi che non ha eguali in tutto il mondo.

Per questo Compo Expert ha deciso di raccontare attraverso dieci storie il lavoro di migliaia di agricoltori che ogni giorno lottano per sfamare il pianeta con prodotti di qualità. E lo fanno anche grazie all'ampia gamma di prodotti che l'azienda mette a disposizione. Dai granulari ai solubili, fino ai biostimolanti, la gamma di prodotti Compo Expert offre una soluzione ad ogni esigenza.

Ecco allora dieci video, girati tra il 2017 e il 2018, che provano a raccontare dalla Puglia al Piemonte in che modo gli agricoltori utilizzano i prodotti Compo Expert per ottenere il massimo dai loro campi.
 

Le fragole del Metapontino

Produrre fragole di qualità e che mantengano inalterate le caratteristiche lungo tutta la filiera, fino alle tavole del consumatore, è una impresa complessa. Salvatore Santorsola, titolare dell'azienda agricola Fratelli Santorsola, ha trovato nei prodotti Compo Expert un valido alleato. Per sostenere la crescita delle piante utilizza Vitanica RZ, un biostimolante che abbina alla componente nutrizionale la presenza del composto Kelp. Impiega poi Kamasol Ca, che apporta calcio alla pianta, riducendo gli stress legati alla salinità del terreno e permette di ottenere frutti che resistono bene alla manipolazione e al trasporto.
 
 

La lattuga campana

Raffaele Pepe è un agricoltore di Pagani, in provincia di Salerno, che coltiva lattuga destinata all'esportazione. Utilizza uno dei marchi storici di Compo Expert, NPK Original Gold, ma anche concimi idrosolubili come NovaTec Solub 16-30 o biostimolanti come Vitanica RZ, che stimola la crescita e aiuta le piante di lattuga a superare gli stress abiotici.
 
 

I vivai di Pistoia

Il Pistoiese è una zona famosa per i suoi vivai. Vettori Giovani Piante è una azienda che ha trovato nei fertilizzanti Compo Expert un valido alleato per vincere la sfida di apportare alle giovani piante nutrienti in maniera equilibrata e lungo tutto il periodo di crescita grazie alle soluzioni a lunga cessione, come ad esempio Basacote Plus 12 M Triabon.
 
 

Il frumento del Piemonte

Simone Cassetti è un cerealicoltore dell'Alessandrino, in Piemonte. La sua azienda agricola deve affrontare la sfida di gestire una moltitudine di terreni differenti. Per vincerla utilizza TerraPlus Base, un fertilizzante organo-minerale che contiene microrganismi utili. Ma anche Nexur, un concime azotato a base di urea stabilizzata, che rallenta l'attività ureasica, e prodotti come Basfoliar Cereals SL, un biostimolante che migliora la risposta del frumento agli stress.
 
 

Il pomodoro del Piennolo di Napoli

Alle falde del Vesuvio si coltiva il pomodoro del Piennolo. Raccolto a luglio, questo pomodoro viene lasciato 'riposare' appeso fino a dicembre. Per ottenere un prodotto di qualità, che si conservi a lungo, Salvatore Acampora utilizza Vitanica RZ, un biostimolante a base del composto Kelp, ma anche TerraPlus NP, fertilizzante organo-minerale che contiene microrganismi utili, e Basaplant Orange, fertirrigante idrosolubile caratterizzato da bassa salinità e assenza di impurezze e cloro.
 
 

L'uva da tavola dei sultani

Dalla Puglia proviene l'uva che in Medio Oriente viene venduta a peso d'oro. Daniele Verzicco, figlio d'arte, ottiene prodotti eccezionali grazie ai consigli del padre e ai fertilizzanti Compo Expert. Prodotti come Basfoliar Kelp, un biostimolante naturale estratto dall'alga Ecklonia maxima, oppure Basfoliar CaMag, utile a rendere più resistenti gli acini. Per incrementare la pezzatura Daniele utilizza Hakaphos Rojo, mentre Basfoliar Plantae Bio si è rivelato un ottimo prodotto per migliorare la colorazione.
 

Sempre in Puglia Vincenzo Francioso, tecnico agronomo, assiste numerose aziende locali nella produzione di uva da tavola utilizzando i prodotti Compo Expert. Vincenzo utilizza DuraTec Top 14, un concime minerale a cessione controllata, e Basafer Plus, correttivo a base di ferro. Nonché Hakaphos Calcidic K-Max e N-Max, concimi idrosolubili ideali per contrastare la carenza di calcio e magnesio.
 
 

Uva da vino e biologico

Produrre uva da vino nel Nord Italia in regime di biologico è una sfida impegnativa. Per questo nell'azienda agricola Marenco di Strevi (Alessandria), utilizzano prodotti come TerraPlus Bio, fertilizzante organo-minerale autorizzato in biologico. Oppure Basfoliar Force, un biostimolante ottenuto da Laminaria digitata, che migliora la risposta delle piante agli stress.
 
 

Le mele del Monviso

A Cavour, in provincia di Torino, Davide Mattalia produce mele di diverse varietà. La sfida è quella di avere produzioni di alta qualità per farsi strada in un mercato affollato. Per sostenere la crescita dei frutti Davide utilizza differenti prodotti, come ad esempio TerraPlus Base, fertilizzante organo-minerale che contiene microrganismi utili, e Blaukorn Classic, un fertilizzante granulare che soddisfa tutte le esigenze nutritive degli alberi da frutto. Ma in frutteto fa la sua parte anche Vitanica Si, un biopromotore che abbina alla componente nutrizionale la presenza di silicio disponibile e del composto Kelp per migliorare la risposta delle piante agli stress.
 
 

Parametri stringenti per il kiwi

Fabrizio De Luca coltiva kiwi in provincia di Latina. Kiwi che devono rispondere a parametri stringenti perché destinati a mercati di alta qualità. Per evitare scarti di frutti Fabrizio utilizza prodotti come NPK Original Gold, ma anche il biostimolante Basfoliar Kelp e Basfoliar Combi-Stipp, un concime liquido contenente azoto, calcio e magnesio. E per prevenire gli squilibri nutrizionali impiega Agrilon Microcombi, che apporta microelementi alla coltura.
 

 

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®