Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
12

Ilsapolicos, il "bioattivatore" delle radici

Il biostimolante naturale di Ilsa ha favorito un 27 percento in più di resa finale nelle colture di cetrioli

ilsapolicos-fonte-ilsa.png

Ilsapolicos è un biostimolante vegetale ad applicazione radicale

Ilsapolicos è uno dei biostimolanti naturali sviluppati da Ilsa nell'ambito del programma Viridem - dalle piante per le piante - studiato per stimolare, migliorare ed equilibrare lo sviluppo dell'apparato radicale. Ilsapolicos è un prodotto vegetale, ammesso in biologico, di nuova concezione, derivato dal processo di estrazione in CO2 supercritica di tessuti di Fabaceae. Formulato per favorire i processi di radicazione, ottimizza le prime fasi del ciclo colturale, soprattutto nel post-trapianto di colture orticole (pomodoro, melanzane, cetriolo, ecc.).

Contiene specifiche molecole organiche naturali - il triacontanolo ad esempio - che agiscono positivamente sui processi di divisione e differenziazione cellulare.
Betaine, azoto organico e potassio, risultano particolarmente efficaci nel favorire la ripresa vegetativa delle plantule in condizioni di stress da post-trapianto e nel sostenere di conseguenza lo sviluppo di radici avventizie e peli assorbenti.

La presenza di carbonio organico biodisponibile, costituisce un substrato di nutrimento e di energia per la flora batterica del suolo, che migliora la fertilità dell'orizzonte esplorato dall'apparato radicale. L'ancoraggio delle piantine viene così sensibilmente potenziato e viene garantito un più efficiente assorbimento di nutrienti e acqua.

Ilsapolicos svolge anche un'azione positiva sugli organi aerei della pianta, migliorando l'efficienza fogliare, lo sviluppo di nuovi germogli e stimolando, soprattutto nelle colture orticole, una precoce differenziazione delle gemme a fiore
Tutti questi fattori si traducono in una visibile riduzione delle fallanze post-impianto e grazie all'azione positiva sull'apparato vegetativo delle piante, in un incremento della produzione finale.


L'esperienza su cetriolo

Prove agronomiche condotte nel 2017 in Toscana, hanno affermato l'efficienza di Ilsapolicos nel favorire la radicazione delle plantule di cetriolo (varietà Boreal e Caman) in fase di post trapianto e nel stimolarne la fioritura.
A partire dalla fase di post-trapianto sono stati effettuati interventi in fertirrigazione con Ilsapolicos alla dose 10 (kg/14000m2), ripetuti a cadenza 7-10 giorni.


I risultati

Dai rilievi visivi si nota che Ilsapolicos ha favorito:
  • un buon attecchimento delle piante al nuovo substrato di crescita, riducendo di conseguenza le fallanze;
  • un buon sviluppo e proliferazione dell'apparato radicale nella rizosfera;
  • un buon sviluppo dei fiori e formazione dei frutti.
 
Accrescimento vegetativo di cetriolo, a sinistra tesi aziendale e destra tesi Ilsa
Accrescimento vegetativo di cetriolo, a sinistra tesi aziendale e destra tesi Ilsa.

Sviluppo e proliferazione radicale, tesi Ilsa.
Sviluppo e proliferazione radicale, tesi Ilsa.

Entrata in produzione di cetriolo, tesi Ilsa
Entrata in produzione di cetriolo, tesi Ilsa

 
Ilsapolicos è stato utilizzato anche in post-raccolta per:
  • favorire una rapida ripresa delle attività vegeto-produttive delle piante in seguito a stress in post-raccolta.
  • stimolare la differenziazione di nuove gemme fiorali, grazie al contenuto di triacontanolo presente nel formulato.
  • incrementare la resa finale, ad ogni raccolta sono stati ottenuti 14 (kg/mq) di cetrioli equivalenti corrispondenti ad una resa finale maggiorata del 27 percento in comparazione al testimone.
 

Resa finale: Tesi Ilsa (colore blu) e tesi aziendale (colore rosso)

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®