Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
21

Quik-Link, da Italpollina un alleato a sostegno delle radici

Il biostimolante di origine vegetale nato dalla ricerca dell'azienda presenta le caratteristiche ideali per favorire una crescita radicale efficiente sin dalle prime fasi di sviluppo della pianta

quik-link-biostimolante-fonte-italpollina.png

Quik-Link è un biostimolante liquido arricchito di oligoelementi e di composti organici biologicamente attivi

Nato nei laboratori di Italpollina, Quik-Link è il biostimolante di origine vegetale che aiuta gli agricoltori a intensificare la crescita radicale e l'assorbimento dei nutrimenti.
 
Le radici, si sa, sono di importanza vitale e un sistema radicale robusto è la chiave per il corretto sviluppo futuro di qualunque coltura. Le radici sono, però, spesso soggette a fattori esogeni non controllabili o prevedibili - fattori genetici, condizioni climatiche e ambientali poco favorevoli, etc - che possono limitarne la crescita. È, quindi, fondamentale sostenere la coltura già nelle prime fasi di sviluppo attraverso l'applicazione di prodotti che, grazie alla loro composizione, sono in grado di garantire un assorbimento dei nutrienti più efficace e, dunque, una migliore germogliazione e una resa ottimale delle coltivazioni.
 
Quik-Link è un biostimolante liquido arricchito di oligoelementi e di composti organici biologicamente attivi (aminoacidi, peptidi di origine vegetale), che impiegato nella fertirrigazione in serra o pieno campo è capace non solo di stimolare la crescita radicale, grazie anche alla presenza del Root hair promoting peptide (un peptide identificato all'interno dei laboratori R&S dell'azienda), ma anche di migliorare la fertilità del suolo e la mobilità dei nutrienti.
 
Quik-Link permette, inoltre, di aumentare la resistenza delle colture in condizioni ambientali avverse come siccità, caldo o freddo eccessivi, carenza di nutrienti nel terreno attraverso una forte azione antistress. Le caratteristiche uniche di Quik-Link lo rendono idoneo anche all'utilizzo in agricoltura biologica secondo il Regolamento CE 834/2007.
 
Nato dalla costante volontà di Italpollina di creare prodotti sempre più innovativi e in grado di stimolare il metabolismo delle colture, nonché di migliorarne la qualità già nelle prime fasi di crescita, Quik-Link ha dimostrato, sia in laboratorio che sul campo, di essere un valido alleato per i professionisti in qualunque momento.

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®