Accedi Registrati Non ricordi la password? ?  
30 anni di Image Line
Una Mano per i Bambini
2018
21

Concimazione in copertura dei cereali: meglio l'urea o il nitrato ammonico?

La concimazione con il nitrato ammonico di Borealis L.A.T è l'ideale per la resa e l'affidabilità di azione rispetto all'applicazione di urea nella maggior parte delle situazioni dei terreni italiani

Concimazione in copertura dei cereali: meglio l'urea o il nitrato ammonico? - le news di Fertilgest sui fertilizzanti

Il nitrato ammonico ha le minori emissioni di ammoniaca e CO2 durante tutto il ciclo di vita

Questi due fertilizzanti azotati hanno caratteristiche molto diverse e danno diversi risultati nella concimazione di cui occorre tenere conto nell'applicazione:
  • La forma di azoto preferita dalle colture; meno perdite con l'azoto più efficiente; niente stretta
    le colture assorbono l'azoto dal terreno per oltre il 90% sotto forma di nitrato, l'urea non è utilizzabile dalle prima essere stata trasformata nel terreno in forme assimilabili: questo passaggio è relativamente lento e richiede, a seconda della temperatura del suolo, da 1 a 4 settimane. Se il terreno non ha una temperatura adeguata la reazione non procede e quindi è soggetta a perdite per dilavamento, volatilizzazione ecc.
    Diversi esperimenti condotti in Europa hanno dimostrato perdite di azoto per volatilizzazione dopo la concimazione con urea fino al 27% sui pascoli e oltre il 22% su terreni coltivati.
    La potenziale perdita è maggiore, in linea di principio, su terreni con valori di pH elevati (> 7) perché l'ammonio qui è più instabile e facilmente decompone in ammoniaca e idrogeno. L'urea, così come i concimi a lenta cessione, ha un effetto residuo sul rigoglio vegetativo che, in corrispondenza di elevate temperature primaverili, può indurre il fenomeno della stretta sul frumento.
  • Una migliore distribuzione grazie alla qualità dei granuli
    Il nitrato ammonico granulare Borealis ha caratteristiche diverse dai concimi prilled e dall'urea. Il nitrato ammonico granulare Nac di Borealis L.A.T (peso specifico circa 950 kg/mc) con grossi granuli uniformi può essere distribuito in maniera perfetta per una fascia fino a 48 m utilizzando i migliori spandiconcime.
  • Origine europea e minore impronta ambientale
    Il nitrato ammonico ha le minori emissioni di ammoniaca e CO2 durante tutto il ciclo di vita, dalla produzione all'impiego in campo, contribuendo a ridurre l'impronta ambientale delle nostre colture.
 
La concimazione con il Nac di Borealis L.A.T sui cereali è l'ideale per la resa e l'affidabilità di azione rispetto all'applicazione di urea nella maggior parte delle situazioni dei terreni italiani.

Scarica la brochure sui "Vantaggi dell'applicazione di Nitrato ammonico rispetto ad urea"

In questo articolo

Suggerimenti? Pensi che le informazioni riportate in questa pagina siano da correggere? Scrivici per segnalare la modifica. Grazie!

I nostri Partner

I partner sono mostrati in funzione del numero di prodotti visualizzati su Fertilgest nella settimana precedente

Fertilgest® è un sito realizzato da Image Line®